Image credit © Leonardo Finotti

Non importa quanto possa essere avanzata la tecnologia, la gioia di leggere un libro fisico non smetterà mai di stupire gli amanti dei libri, i lettori.

La 16a Edizione di Più Libri Più Liberi si è tenuta lo scorso Dicembre. La fiera è stata organizzata nei locali del Nuovo Centro Congressi (chiamato anche “La Nuvola”), progettato dal venerato architetto Massimiliano Fuksas. Data la posizione e lo spazio salienti di questo luogo, gli editori, i lettori e gli amanti del libro cartaceo si sono radunati lì per esplorare, imparare e capire. Anche noi di PQ Design Studio abbiamo colto l’opportunità per mostrare il nostro LastWord bookmark in questo evento, ed è stata un’occasione meravigliosa per incontrare e ricevere feedback dagli amanti dei libri e dai lettori.

Ispirato dai problemi affrontati dai lettori di libri di carta, abbiamo progettato un accessorio di lettura che consente al lettore di trovare il segno riportandolo alla pagina e alla riga esatta. Lo abbiamo chiamato LastWord (dato che letteralmente ti porta all’ultima parola che stavi leggendo), e l’abbiamo prodotto in quattro colori diversi per soddisfare le scelte estetiche dei lettori. Abbiamo sempre voluto creare un segnalibro mai visto prima che sia unico in termini di design e usabilità, e abbiamo avuto l’idea di LastWord. Con il cursore scorrevole e liscio che guida l’ultima parola che stavi leggendo, non dovrai preoccuparti di confondere i numeri di pagina mentre mantieni il tuo libro fresco e nuovo.

LastWord, con il suo design da cartoleria e un approccio unico per assistere i lettori, ha attirato l’attenzione dei visitatori e dei lettori professionisti in fiera. Dato che questa fiera si tiene ogni primo fine settimana di Dicembre, questo potrebbe essere l’evento perfetto da frequentare nel caso ti stia chiedendo quali regali regalare a quel tuo amico libresco per il Natale.

 

Please follow and like us: